22 Aprile 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Fisco, cambiano i diritti del contribuente


Circolare della Fondazione studi dei consulenti del lavoro. ‘Le principali modifiche allo Statuto dei diritti del contribuente’ il titolo dell’approfondimento delle novità introdotte dal decreto attuativo della delega fiscale in materia di revisione dello Statuto dei diritti del contribuente (D.Lgs. n. 219/2023).

Secondo la Fondazione sono state apportate modifiche di rilievo in parecchie disposizioni, ritenute non più rispondenti alle varie evoluzioni giurisprudenziali che si erano susseguite nel tempo tra Corte costituzionale, Corti Europee e interpretazioni adottate dalla giurisprudenza nazionale

L’obbligo di un contraddittorio informato ed effettivo, il divieto di ‘bis in idem’ nel procedimento tributario e il divieto di divulgazione dei dati dei contribuenti, gli strumenti documentali attraverso cui il Fisco supporterebbe il contribuente nella conoscenza delle disposizioni tributarie segnalate nella circolare.


L’esercizio del potere di autotutela obbligatoria e facoltativa da parte dell’Amministrazione finanziaria e anche l’istituzione della nuova figura del Garante nazionale del contribuente, organo monocratico con sede in Roma, autonomo e nominato dal Ministro dell’Economia e delle Finanze, che prende il posto dei Garanti regionali tra gli altri step innovativi introdotti con la riforma della delega fiscale.

Fisco, cambiano i diritti dei contribuenti.

In Primo Piano

Continua a leggere