22 Aprile 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Normativa Smart working: si passa al regime ordinario

Stop proroghe e regimi straordinari. Sì agli accordi per lavorare da remoto. Dal 1° aprile vanno a regime le regole ordinarie per il lavoro da remoto con gli accordi di lavoro  tra datore e dipendente. Carrellata sulla normativa smart working.

In assenza di proroghe, torna  applicativa la normativa di cui agli artt. 18 e ss. della legge 81/2017 che prevede la stipula di un accordo tra le parti per l’esecuzione del rapporto in modalità agile.

Finisce con il mese di marzo il regime speciale e semplificato introdotto dal Decreto Lavoro (legge di conversione n. 85 del 3 luglio 2023). Era stato introdotto in pandemia per i lavoratori esposti a rischio, per i lavoratori fragili, per i dipendenti del settore privato con figli under 14.

Con il ritorno alle regole ordinarie, servirà l’accordo individuale scritto e il datore dovrà conservare l’accordo per 5 anni dalla sottoscrizione. L’accordo andrà trasmesso con relativa comunicazione obbligatoria in modalità telematica al ministero del Lavoro tramite applicativo presente sul portale Servizi Lavoro.

La comunicazione dovrà essere inoltrata entro 5 giorni dall’inizio della prestazione in modalità agile o dall’ultimo giorno prima dell’estensione del periodo.

Normativa Smart working: si passa al regime ordinario.

In Primo Piano

Continua a leggere

Cybersecurity. Sai difendere i tuoi pixel?

Vuoi diventare Angelina Jolie o mostrare al mondo un attacco alieno? Sì, lo puoi fare. Lo fa la tecnologia mischiando i pixel con la pratica collaudata del copia, taglia e cuci. E soprattutto modifica. Un grande falso che sembra vero....

Rassegna del 19 aprile 2024

La Generazione Zeta approda al primo piano venerdì 19 aprile. Apriamo così la rassegna della settimana. L'Economist dedica la copertina e un numero speciale ai nativi digitali nel mondo. Futuro, scelte, ricchezza e povertà. Serve prestare attenzione. Le notizie della settimana. La guerra in...

Due mesi di congedo all’80%: arrivano le istruzioni INPS 

L’inps nella circolare n. 57 del 2024 ha indicato le nuove istruzioni per il godimento dell’indennità di congedo parentale all’80%. Infatti per il solo anno 2024 il legislatore, nella legge di bilancio, ha previsto che per i genitori che...