17 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Legge di Bilancio 2019: sale a 5 giorni il congedo obbligatorio per il padre

La Legge di Bilancio 2019 ha previsto, tra le altre cose, un rafforzamento delle tutele per il padre lavoratore.

Il comma 278 della Legge 145/2018 (Legge di Bilancio 2019) ha modificato, nello specifico, il comma 354 della Legge 232/2016 disponendo che il padre lavoratore ha diritto, per l’anno 2019, a cinque giorni di congedo obbligatorio da fruire entro 5 mesi dalla nascita del figlio o, in caso di adozione o affidamento, entro 5 mesi dall’ingresso del minore in famiglia o in Italia.

Il padre lavoratore ha, inoltre, diritto ad un giorno di congedo facoltativo da fruire in modalità alternativa rispetto al congedo obbligatorio della madre.

Si precisa che i cinque giorni possono essere goduti anche in modalità non continuativa.

In Primo Piano

Continua a leggere

Ispettorato nazionale del lavoro: regime sanzionatorio per congedo di paternità, riposo e permessi

Ispettorato nazionale del lavoro: regime sanzionatorio per congedo di paternità, riposo e permessi. L’INL, con la nota n. 2414 del 6 dicembre 2022, fornisce specifiche indicazioni al personale ispettivo in merito alla corretta applicazione ed ai profili di carattere...

Inps: nuova funzionalità “rinuncia ai benefici” per la presentazione della domanda di permessi 104

Inps: nuova funzionalità "rinuncia ai benefici" per la presentazione della domanda di permessi 104. L’INPS, con il messaggio n. 4040 del 9 novembre 2022, comunica l’aggiornamento dello sportello telematico per l’acquisizione delle istanze per la fruizione dei permessi ai sensi...

Maternità: come fruire della flessibilità del congedo

Maternità: come fruire della flessibilità del congedo. L’INPS, con la circolare n. 106 del 29/09/2022, fornisce indicazioni operative relative alla documentazione medica necessaria per fruire della flessibilità del congedo di maternità e per astenersi dal lavoro esclusivamente dopo l’evento...