16 Aprile 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Le Casse Edili a sostegno delle popolazioni terremotate

Un aiuto alle popolazioni terremotate arriva anche dai rappresentanti sindacali del settore edile.

Nello specifico, l’8 settembre 2016, è stato siglato un accordo tra le rappresentanze datoriali del settore (Ance, Aci Produzione e Lavoro, Anaepa Confartigianato, CNA Costruzioni, Fiae Casartigiani, Claai, Aniem Confimi, Anier Confimi e Confapi Aniem) e quelle dei lavoratori (Feneal Uil, Filca cisl e Fillea Cgil), che prevede il versamento, da parte delle Casse Edili, di un contributo pari al 3 euro per ogni operaio denunciato nell’annualità 2015/2016.

Queste somme, da raccogliere entro il 31 ottobre 2016, saranno versate sul conto corrente intestato a CNCE di Banca Prossima e verranno utilizzate per il recupero del patrimonio urbanistico  e architettonico delle città colpite dalla calamità dello scorso 24 agosto.

Ulteriori iniziative saranno liberamente prese dalle Casse Edili.

 

In Primo Piano

Continua a leggere

Cassazione: la somministrazione ripetuta è illegittima

È il giudice a stabilire quando si va oltre la ragionevole temporaneità. La Cassazione con la sentenza n. 6898/2024 è intervenuta sul tema del contratto di somministrazione reiterato più volte presso lo stesso utilizzatore. A parere della Corte, la reiterazione...

Sharenting, c’è chi dice no

Freni e frizioni. La sovraesposizione dei minori per la pubblicazione sui media diventa un caso.  La nascita di un figlio è uno dei momenti più emozionanti per ogni genitore. Dai primi passi alle piccole birbate. La felicità è incontenibile e...

Cassazione: il diritto di precedenza va messo per iscritto

È tenuto al risarcimento del danno il datore di lavoro che non abbia informato il lavoratore stagionale dell'esistenza del diritto di precedenza ad essere assunto una volta cessato il rapporto a tempo determinato. Con ordinanza n. 9444/2024 la Corte di Cassazione...