25 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Prosegue nei settori pubblico e privato smart working fragili 

Confermata al 31 dicembre la proroga dello smart working per le categorie considerate fragili. 

Per loro la modalità di lavoro rimane quella da remoto. La norma era stata inserita nel decreto proroga termini normativi e versamenti fiscali (D.L 132/2023) convertito di recente nella Legge 27 novembre 2023, n. 170.

Le categorie predette potranno continuare a fruire della procedura semplificata per l’esecuzione della prestazione lavorativa in modalità agile, la cui data di scadenza era originariamente fissata al 30 settembre 2023 ai sensi dell’articolo 1, comma 306, della legge 29 dicembre 2022, n.197.

Le categorie di lavoratori interessati rientrano tra i soggetti individuati ai sensi del Decreto del Ministero della salute del 4 febbraio 2022, ovvero soggetti che versano in condizioni di fragilità e affetti dalle patologie indicate dal decreto ministeriale e che manterranno fino al 31 dicembre 2023 il diritto a rendere la prestazione lavorativa in modalità agile semplificata.

Prosegue nei settori pubblico e privato smart working fragili.

 

In Primo Piano

Continua a leggere

Come va il lavoro agile nel mondo?

Introduzione Luci puntate sullo Smart Working, diventato dopo l’inizio della pandemia di COVID-19 uno dei temi più dibattuti nel mercato del mondo del lavoro. L’emergenza sanitaria ha rappresentato per il lavoro da remoto un effettivo punto di svolta per la...

Lavoro agile, super fragili: proroga al 31 dicembre

Per lavoratori c.d. “super fragili” del settore pubblico e privato arriva la proroga al 31 dicembre 2023 con riferimento alla procedura semplificata per l’esecuzione della prestazione lavorativa in modalità agile, la cui data di scadenza era prevista per il...

Stop cartellino marca tempo: si guarda agli obiettivi

Il Governo ha iniziato a riflettere sulla trasformazione dell’organizzazione lavorativa scrive oggi il quotidiano economico Sole 24 ore. Balzati in primo piano dopo l’emergenza sanitaria da Covid 19: sono la flessibilità lavorativa e l’alternanza vita, lavoro e produttività arrivati di...