25 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

INTERPELLO N. 11/2015: chiarimenti sul computo dei disabili

La Federreti, Federazione sindacale Vettori e Servizi per la Mobilità , ha avanzato istanza di interpello per conoscere il parere del Ministero del Lavoro in ordine alla corretta interpretazione dell’art. 5, comma 2, L. n. 68/1999 con riferimento all’esclusione dagli obblighi di cui all’art. 3 della medesima Legge.

In particolare l’istante chiede se, nell’ambito delle esclusioni dal computo utile ai fini della corretta determinazione della quota di riserva, previste dall’art. 5, comma 2, L. n. 68/1999, possa rientrare anche il personale impiegato in attività di cantiere in qualità di direttore dei lavori, di assistente alla direzione lavori ovvero personale svolgente ruoli professionali assimilabili ai primi di coordinamento, verifica, controllo e sorveglianza, così come declinati dagli artt. 147 e ss. del D.P.R. n. 207/2010.

In risposta al quesito avanzato il Ministero del Lavoro ritiene che le figure del direttore dei lavori, assistente alla direzione dei lavori ovvero figure a questi assimilabili non rientrano nelle esclusioni contemplate dall’art. 5, comma 2, dovendo di conseguenza essere considerati ai fini del corretta determinazione della quota di riserva.

Fonte: Ministero del Lavoro

In Primo Piano

Continua a leggere

Lavoro, agenzia Anpal diventa società in house

Dal 1° marzo secondo il regolamento si riorganizza il dicastero. Nasce Sviluppo Italia S,p.A. società in house del ministero del Lavoro e prende il posto dell’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro ANPAL.  Lo prevedono le disposizioni attuate dal...

Disoccupazione. Precisazioni sulle indennità NASpI e Dis-coll

Prestazioni di disoccupazione NASpI e Dis-coll, come accedere. Con il messaggio 750/2024 le precisazioni Inps in tema di accesso alle prestazioni di disoccupazione NASpI e Dis-coll.  L’Istituto ha ricordato che possono fruire dell’indennità di disoccupazione i soggetti privi di impiego...

Ape sociale, si può richiedere il sussidio

L’Inps spiega come fare. Per il 2024 il requisito anagrafico per accedere al sussidio Ape Sociale è stabilito a 63 anni e 5 mesi. Lo ha reso noto l’Inps con la Circolare n. 35/2024. La circolare reca indicazioni dopo le modifiche introdotte...