20 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Inps: evoluzione dell’attività ispettiva – la nuova mission dell’Istituto

L’Inps, con la circolare n. 147 del 7 agosto 2015, fornisce informazioni sulle novità della verifica amministrativa e sulla nuova mission dell’Istituto.

Nello specifico, l’Inps evidenzia come, le nuove tecnologie informatiche, la crescita professionale e la migliore allocazione del personale adibito alla verifica sul territorio, consentano oggi un ulteriore salto di qualità dell’attività di Verifica.

Quindi, afferma l’Istituto, accanto alla funzione “tradizionale” di controllo ex-post dei comportamenti aziendali, finalizzato all’aumento dell’accertato, saranno sviluppati e resi operativi una serie di nuovi presidi finalizzati non solo a contrastare ma anche a prevenire fenomeni elusivi della contribuzione, prima che il comportamento si sia consolidato ed abbia prodotto i suoi danni.

Ciò sarà ottenuto tramite una specifica Business Intelligence che, mediante l’analisi dei comportamenti aziendali, dei flussi contributivi, delle transazioni operate sulle procedure e lo sviluppo di sistemi statistici predittivi, riesca a realizzare una struttura organica di rilevazione di “allarme” su situazioni “fuori norma” e “anomalie” di varia natura.

Inoltre, afferma l’Istituto, un’accurata ed efficace attività di prevenzione e contrasto dell’economia sommersa, sviluppatosi ulteriormente a causa della crisi economica, non può prescindere dalla concreta realizzazione di un efficiente processo di integrazione tra la fase amministrativa e l’attività di vigilanza ispettiva, ottenibile tramite:

  • nuove metodologie di controllo, che modificheranno l’iter procedurale di gestione e verifica delle informazioni aziendali;
  • nuovi strumenti procedurali di controllo, diretti a individuare e bloccare tempestivamente le possibili situazioni di evasione/omissione contributiva.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Il bonus senza tetto (reddituale)

Correva l’anno 2005, il Governo dell’epoca, guidato da Silvio Berlusconi, aveva presentato la legge finanziaria per l’anno 2006 (oggi chiamata legge di bilancio). Tra le misure previste dall’allora governo di centro destra, anche un bonus nascite per i figli...

Bonus psicologo, cosa fare per chiedere i rimborsi

Rimborsi riferiti al 2023 fino a 1.500 euro secondo scaglioni Isee. Dal 18 marzo e fino al 31 maggio si possono presentare le domande per il bonus. Importante la tempestività. Lo ha fatto sapere l'Inps con la Circolare n....

Industria e agricoltura.  Presunzione legale e malattie professionali

Revisionate le tabelle delle malattie legate ai lavori nei settori Industria e agricoltura. Nella circolare n. 7 del 15 febbraio 2024 la tabella Inail delle malattie professionali nell’industria e nell’agricoltura. Quando sono aggiornate le tabelle delle malattie professionali? La tabella è...