16 Aprile 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Inps: disoccupazione collaboratori (Discoll) – istruzioni

Con la circolare n. 74 del 5 maggio 2016, l’Inps fornisce le istruzioni operative in merito alla previsione di cui all’art. 1, comma 310 della Legge di stabilità per l’anno 2016, che ha esteso la tutela della prestazione Discoll,  introdotta a favore dei collaboratori coordinati e continuativi,dal D.lgs. n. 22 del 2015 in via sperimentale per l’anno 2015, anche per gli eventi di disoccupazione che si verificano a far data dal 1° gennaio 2016 e fino al 31 dicembre 2016.

L’Istituto specifica che la Discoll è rapportata al reddito imponibile ai fini previdenziali derivante dai rapporti di collaborazione relativo all’anno civile in cui si è verificato l’evento di cessazione dal lavoro e all’anno civile precedente, diviso per il numero di “mesi di contribuzione, o frazione di essi”, ottenendo così l’importo del reddito medio mensile.

L’indennità è pari al 75 per cento del suddetto reddito medio mensile nel caso in cui tale reddito sia pari o inferiore, per l’anno 2016, all’importo di 1.195 euro, annualmente rivalutato sulla base della variazione dell’indice istat dei prezzi al consumo per le famiglie degli operai e degli impiegati intercorsa nell’anno precedente.

Nel caso in cui il reddito medio mensile risulti superiore al predetto importo, la misura della Discoll è pari al 75 per cento di 1.195 euro, incrementata di una somma pari al 25 per cento della differenza tra il reddito medio mensile e 1.195 euro.

La Discoll non può in ogni caso superare l’importo massimo mensile di 1.300 euro per l’anno 2016.

Per tutte le altre informazioni si rinvia alla circolare in commento

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Scende la spesa per la disoccupazione

Inps, a novembre autorizzati 39 milioni ore di cassa integrazione, -4,9% su anno -20,8% su ottobre. In 11 mesi in totale 393,2 milioni (-28,3%). Le ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate nello scorso mese di novembre sono state 39,1 milioni,...

Indennità di disoccupazione Naspi, adempimenti al 31 gennaio

Chi beneficia dei sussidi deve comunicare il reddito. Con il messaggio n. 4361 del 5 dicembre 2023, l’Inps ha fatto sapere quali sono i prossimi adempimenti a carico dei beneficiari delle prestazioni di disoccupazione NASpi. Entro il 31 gennaio 2024...

Disoccupazione in calo ad Agosto 2023: i dati Istat

L’Istat ha pubblicato il nuovo studio sul tasso di occupazione e disoccupazione in Italia per il mese di agosto 2023. L’Istituto di statistica ha riscontrato che il tasso di occupazione è salito a livelli storici pari al periodo precedente alla...