20 Aprile 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Fondi di solidarietà (L. 92/2012): modalità di presentazione delle domande

Con la circolare n. 122 del 17 giugno 2015, l’Inps fornisce le modalità operative per la presentazione della domanda di assegno ordinario e di formazione connesse all’istituzione del Fondi di solidarietà ex art. 3 legge 28 giugno 2015, n. 92.

La procedura, unica per tutti i fondi pienamente operativi, consente alle aziende l’invio telematico delle domande di accesso alle prestazioni di assegno ordinario e formazione, per i Fondi che le prevedono nei rispettivi decreti istitutivi.

L’istanza deve essere proposta tramite portale INPS nei Servizi OnLine accessibili per la tipologia di utente “Aziende, consulenti e professionisti”, alla voce “Servizi per aziende e consulenti”, opzione “CIG e Fondi di solidarietà”, opzione “Fondi di solidarietà’.

E’ importante specificare nella domanda il Fondo al quale richiede l’intervento, il tipo di prestazione, il periodo, il numero dei lavoratori interessati e le ore di sospensione e/o riduzione ovvero formazione.

Inoltre, alla domanda bisognerà allegare l’accordo sindacale e l’elenco dei lavoratori.

L’Istituto specifica che in seguito saranno fornite istruzioni ad hoc per la presentazione delle domande relative alle altre prestazioni erogate dai fondi di solidarietà come l’assegno emergenziale e i trattamenti di integrazione salariale previsti dalla normativa vigente.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Due mesi di congedo all’80%: arrivano le istruzioni INPS 

L’inps nella circolare n. 57 del 2024 ha indicato le nuove istruzioni per il godimento dell’indennità di congedo parentale all’80%. Infatti per il solo anno 2024 il legislatore, nella legge di bilancio, ha previsto che per i genitori che...

Middle-Age workers: come la Generazione X affronta il mondo del lavoro

Gli sforzi intrapresi dalle Istituzioni e delle imprese per sostenere i lavoratori di mezza età sono stati finora descritti come insufficienti. Per i nati tra il 1965 e il 1980, c.d. generazione X, conciliare i problemi di salute legati...

Lavori in paesi extra Ue: aggiornate le retribuzioni convenzionali

Con la circolare n. 10 del 16 aprile 2024. Pubblicata pochi giorni fa la circolare con cui l'Istituto ha aggiornato le retribuzioni convenzionali per il calcolo assicurativo 2024 per i lavoratori operanti in Paesi extracomunitari. I Paesi di riferimento sono quelli...