4 Marzo 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

DURC ONLINE: pubblicato in Gazzetta il “Decreto semplificazione”

Sulla Gazzetta ufficiale n. 125 del 1° giugno 2015, il Ministero del Lavoro ha pubblicato il Decreto 30 gennaio 2015, recante “semplificazione in materia di documento unico di regolarità contributiva”.

La nuova procedura, operativa dal 1° luglio permetterà, di ricevere in tempo reale, una certificazione di regolarità contributiva che avrà una validità di 120 giorni e potrà essere utilizzata per ogni finalità richiesta dalla Legge.

Con riferimento al requisito della regolarità contributiva, il decreto stabilisce che la regolarità contributiva sussiste anche in presenza di uno scostamento non grave tra le somme dovute e quelle versate, con riferimento a ciascun Istituto previdenziale ed a ciascuna cassa edile.

Il provvedimento specifica poi che non si considera grave lo scostamento tra le somme dovute e quelle versate che, con riferimento a ciascuna Gestione, risulti pari o inferiore a 150 euro (comprensivi di eventuali accessori di legge).

Fonte: Gazzetta Ufficiale

In Primo Piano

Continua a leggere

INAIL: Durc Online – accesso tramite SPID, CNS e CIE

INAIL: Durc Online – accesso tramite SPID, CNS e CIE. L’Inail ricorda che a partire dal 1° ottobre stesso l’accesso ai servizi online

Proroga validità DURC on-line

Proroga validità DURC on-line. L’INPS chiarisce che i Durc On Line, con scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020, sono validi fino a 90 giorni

DURC online prorogato e verifica regolarità contributiva in cooperazione applicativa

DURC online prorogato e verifica regolarità contributiva in cooperazione applicativa L’INPS comunica che la gestione delle richieste di verifica regolarità