4 Marzo 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Differimento dei versamenti derivanti dalle dichiarazioni fiscali

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 197 del 17 agosto 2017 è stato pubblicato il decreto del presidente del consiglio dei ministri 3 agosto 2017 recante il differimento, per l’anno 2017, dei termini di effettuazione dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni fiscali.

Nello specifico, i contribuenti titolari di reddito di impresa o di lavoro autonomo tenuti entro il 30 giugno 2017 ai versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di imposta regionale sulle attività produttive e da quelle in materia di imposta sul valore aggiunto con la maggiorazione dello 0,40% a titolo d’interesse per ogni mese o frazione di mese successivo al 16 marzo, effettuano i predetti versamenti:

  1.  entro il 20 luglio 2017 senza maggiorazione;
  2.  dal 21 luglio 2017 al 21 agosto 2017, maggiorando le somme da versare dello 0,40 per cento a titolo di interesse corrispettivo.

Fonte: Gazzetta Ufficiale

In Primo Piano

Continua a leggere

Lavoro. Come va l’occupazione (secondo l’Istat)

Pubblicata la nota mensile sull’andamento dell’occupazione in Italia a gennaio 2024. I dati non sono definitivi. Emerge dal documento elaborato dall'Istat che nel mese di gennaio 2024, rispetto al mese di dicembre 2023, sono aumentati gli inattivi e diminuiti sia gli...

Il Chronoworking rivoluziona l’orario di lavoro

All’indomani della pandemia, una nuova percezione del mondo ha portato le persone ad interrogarsi sul proprio stile di vita e su una gestione più sostenibile del tempo.Il modo di approcciarsi al lavoro è cambiato e l’orario di lavoro non...

“Può il mito di Prometeo essere una metafora dell’intelligenza artificiale?”

Pensiamoci. Al mito di Prometeo, già tra le storie importanti dell'antica Grecia, è meglio prestare attenzione.  Una strada, quella delle connessioni, arti e crescita del pensiero, aperta circa un mese fa dal settimanale The Economist. “Are the myths of Pandora...