25 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Detassazione premi di risultato: deposito dei contratti

Il Ministero del Lavoro, con un avviso sul proprio sito istituzionale, fornisce le istruzioni per il deposito dei contratti di secondo livello, necessario per poter fruire della detassazione dei premi di risultato. Tale deposito dovrà avvenire in modalità telematica, senza che sia necessario recarsi di persona presso gli uffici della DTL.

Al riguardo, il Ministero precisa che:

Per avviare la procedura telematica sarà necessario compilare il modello indicando i dati del datore di lavoro, il numero dei lavoratori coinvolti e gli indicatori dei parametri prefissati. Andrà, infine, allegato il contratto nel formato pdf.

Soltanto in questo modo, il modello perverrà automaticamente alla DTL competente e il datore di lavoro potrà dichiarare la conformità del contratto ai principi fissati nell’articolo 1, commi 182-189 della Legge 208/2015 e alle disposizioni del decreto interministeriale 25 marzo 2016.

Qui il link per accedere alla procedura telematica, indicato dal Ministero.

Fonte: Ministero del Lavoro

In Primo Piano

Continua a leggere

Detassazione premi di produttività: vigente il decreto

Dalla Gazzetta ufficiale n. 112 del 14 maggio 2016, si apprende che il decreto interministeriale 25 marzo 2016 contenente la disciplina sull'erogazione dei premi di risultato e la partecipazione agli utili di impresa con tassazione agevolata (c.d. "Detassazione premi...

Fondazione Studi Cdl: circolare sulla detassazione dei premi di risultato

Con la circolare n. 8/2016, la Fondazione Studi Cdl commenta le novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 (L. 208/2015) in tema di detassazione dei premi di risultato. Il comma 182 della suddetta Legge prevede infatti che i premi di risultato legati ad...