20 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Corte di giustizia europea: giudice competente per le controversie dei lavoratori nel trasporto aereo

Con una sentenza del 14 settembre 2017, la Corte di giustizia europea ha accolto il ricorso presentato da due dipendenti di una famosa compagnia aerea stabilendo il diritto da parte dei lavoratori di ricorrere dinanzi alla giurisdizione del paese in cui “adempiono alla parte sostanziale dei loro obblighi” e non obbligatoriamente quella dov’è presente la sede principale della compagnia.

In effetti, i giudici europei hanno affermato che “per quanto riguarda le controversie relative ai contratti di lavoro, le norme europee in materia di giurisdizione mirano a proteggere la parte più debole”, ed in base a ciò è da ritersi legittimo per un dipendente “citare il suo datore di lavoro davanti ai tribunali da lui ritenuti più vicini a questi interessi”.

Fonte: Corte di giustizia europea

In Primo Piano

Continua a leggere

Studi Professionali: trovato l’accordo per il contratto

Ipotesi rinnovo del contratto nazionale. Tra le migliorie: sostegni ai genitori  aumenti da 215 euro, una tantum da 400 euro, permessi studio.Il contratto degli studi professionali era scaduto a marzo del 2018. A firmare l'accordo di rinnovo il 16...

Il bonus senza tetto (reddituale)

Correva l’anno 2005, il Governo dell’epoca, guidato da Silvio Berlusconi, aveva presentato la legge finanziaria per l’anno 2006 (oggi chiamata legge di bilancio). Tra le misure previste dall’allora governo di centro destra, anche un bonus nascite per i figli...

Bonus psicologo, cosa fare per chiedere i rimborsi

Rimborsi riferiti al 2023 fino a 1.500 euro secondo scaglioni Isee. Dal 18 marzo e fino al 31 maggio si possono presentare le domande per il bonus. Importante la tempestività. Lo ha fatto sapere l'Inps con la Circolare n....