4 Marzo 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

CIG in deroga: possibile accordo in sede istituzionale dopo la sospensione/riduzione

Con la circolare n. 30 dell’11 dicembre 2014, Il Ministero del Lavoro informa che, per l’anno 2015, nelle ipotesi eccezionali in cui non si riesca a stipulare l’accordo in sede istituzionale prima dell’inizio delle riduzioni dell’orario di lavoro o delle sospensioni, l’azienda potrà procedere comunque alle suddette sospensioni o riduzioni purché sia stata presentata la richiesta di convocazione al Ministero e sia intervenuto l’accordo in sede sindacale.
Tuttavia, in tal caso, l’accordo in sede ministeriale dovrà riportare i motivi eccezionali che ne giustificano la stipula successiva alle riduzioni dell’orario di lavoro o alle sospensioni e dovrà, inoltre, essere effettuato in tempo utile a consentire all’azienda il rispetto dei termini di presentazione dell’istanza entro venti giorni dall’inizio dell’evento.

Fonte: Ministero del Lavoro

In Primo Piano

Continua a leggere

Lavoro. Come va l’occupazione (secondo l’Istat)

Pubblicata la nota mensile sull’andamento dell’occupazione in Italia a gennaio 2024. I dati non sono definitivi. Emerge dal documento elaborato dall'Istat che nel mese di gennaio 2024, rispetto al mese di dicembre 2023, sono aumentati gli inattivi e diminuiti sia gli...

Il Chronoworking rivoluziona l’orario di lavoro

All’indomani della pandemia, una nuova percezione del mondo ha portato le persone ad interrogarsi sul proprio stile di vita e su una gestione più sostenibile del tempo.Il modo di approcciarsi al lavoro è cambiato e l’orario di lavoro non...

“Può il mito di Prometeo essere una metafora dell’intelligenza artificiale?”

Pensiamoci. Al mito di Prometeo, già tra le storie importanti dell'antica Grecia, è meglio prestare attenzione.  Una strada, quella delle connessioni, arti e crescita del pensiero, aperta circa un mese fa dal settimanale The Economist. “Are the myths of Pandora...