24 Maggio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Cassazione: lo straordinario forfettizzato è retribuzione fissa

Con la Sentenza n. 4 del 5 gennaio 2015, la Corte di Cassazione ribadisce che un compenso forfettario pagato quale controprestazione allo straordinario effettuato dal lavoratore deve essere sempre considerato parte integrante della retribuzione fissa, indipendentemente dalla qualificazione formale attribuita dal datore di lavoro. Nello specifico, la natura di un trattamento economico deve essere ricostruita considerando il comportamento complessivo concretamente tenuto dalle parti. I Giudici della Suprema Corte rilevano come il suddetto compenso sia da considerare come superminimo individuale e in quanto tale, retribuzione stabile e ricorrente.

Fonte: Corte Di Cassazione

In Primo Piano

Continua a leggere

Fisco, agevolazioni riservate per il lavoro impatriato 

Sentenza della giustizia tributaria supera circolare dell'Agenzia delle Entrate. Le agevolazioni fiscali possono essere valere come diritto al rimborso per i lavoratori impatriati? Si’! E valgono anche le dichiarazioni tardive. Lo ha affermato la giustizia tributaria in Lombardia con la...

Al Act, tutti d’accordo sul Regolamento

Via libera unanime del Consiglio Ue all'AI Act, regolamento europeo sull'intelligenza artificiale. Disciplina per lo sviluppo, Immissione sul mercato e Uso dei sistemi di IA nei paesi dell'Unione i temi disciplinati dalle norme. La legge detta una serie di obblighi a...

Imprese: sgravi contributivi al 35% per Cigs in solidarietà (nel 2022)

Agevolazioni compatibili con Decontribuzione sud, circolare Inps. Con la circolare n. 66 del 20 maggio 2024 la comunicazione alle imprese. Nel documento l’Inps rende noto come accedere agli sgravi contributivi pari al 35% e diretta alle imprese a cui...