20 Aprile 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Cassazione: datore di lavoro non può esigere rispetto contratto aziendale da lavoratore iscritto a sindacato dissenziente

Con la sentenza 27115 del 15 novembre 2017, la Corte di Cassazione ha stabilito che è da considerarsi illecita la pretesa datoriale di esigere il rispetto dell’accordo aziendale anche dai lavoratori che, iscritti ad un sindacato non firmatario dell’accordo medesimo, manifestino il loro dissenso.

Tuttavia, la Suprema Corte ha precisato che, in tale eventualità, l’organizzazione sindacale dissenziente non ha facoltà di agire in giudizio ma sarà soltanto il dipendente stesso a potervi ricorrere, al fine di ottenere l’inefficacia dell’accordo nei propri confronti.

Fonte: Corte di Cassazione

In Primo Piano

Continua a leggere

Due mesi di congedo all’80%: arrivano le istruzioni INPS 

L’inps nella circolare n. 57 del 2024 ha indicato le nuove istruzioni per il godimento dell’indennità di congedo parentale all’80%. Infatti per il solo anno 2024 il legislatore, nella legge di bilancio, ha previsto che per i genitori che...

Middle-Age workers: come la Generazione X affronta il mondo del lavoro

Gli sforzi intrapresi dalle Istituzioni e delle imprese per sostenere i lavoratori di mezza età sono stati finora descritti come insufficienti. Per i nati tra il 1965 e il 1980, c.d. generazione X, conciliare i problemi di salute legati...

Lavori in paesi extra Ue: aggiornate le retribuzioni convenzionali

Con la circolare n. 10 del 16 aprile 2024. Pubblicata pochi giorni fa la circolare con cui l'Istituto ha aggiornato le retribuzioni convenzionali per il calcolo assicurativo 2024 per i lavoratori operanti in Paesi extracomunitari. I Paesi di riferimento sono quelli...