22 Aprile 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Cassazione Civile: illegittimo il licenziamento del dipendente che usufruisce dell’alloggio del datore di lavoro nonostante la casa di proprietà

Con la sentenza n. 15 del 7 gennaio 2015 depositata dalla sezione lavoro, la Corte di Cassazione dichiara illegittimo il licenziamento del dipendente che sfrutta l’alloggio aziendale nonostante abbia una casa di proprietà. Il comportamento del lavoratore che omette di rispondere alla richiesta del datore di lavoro, è giudicato scorretto ma non così grave da giustificare un provvedimento espulsivo. Tale sanzione risulterebbe essere, secondo la Suprema Corte, sproporzionata rispetto al fatto commesso e respinge così il ricorso del datore di lavoro.

Fonte: Corte di Cassazione

In Primo Piano

Continua a leggere

Cybersecurity. Sai difendere i tuoi pixel?

Vuoi diventare Angelina Jolie o mostrare al mondo un attacco alieno? Sì, lo puoi fare. Lo fa la tecnologia mischiando i pixel con la pratica collaudata del copia, taglia e cuci. E soprattutto modifica. Un grande falso che sembra vero....

Rassegna del 19 aprile 2024

La Generazione Zeta approda al primo piano venerdì 19 aprile. Apriamo così la rassegna della settimana. L'Economist dedica la copertina e un numero speciale ai nativi digitali nel mondo. Futuro, scelte, ricchezza e povertà. Serve prestare attenzione. Le notizie della settimana. La guerra in...

Due mesi di congedo all’80%: arrivano le istruzioni INPS 

L’inps nella circolare n. 57 del 2024 ha indicato le nuove istruzioni per il godimento dell’indennità di congedo parentale all’80%. Infatti per il solo anno 2024 il legislatore, nella legge di bilancio, ha previsto che per i genitori che...