25 Febbraio 2024

Notizie dal Mondo del lavoro, previdenza e fisco

Cassa integrazione e mobilità in deroga: nuovi fondi

Con Decreto del Ministro del Lavoro, in concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze n. 89936 dell’8 maggio 2015, sono stati assegnati circa 479 milioni di euro al fine della concessione o della proroga dei trattamenti di cassa integrazione guadagni (ordiaria e/o straordinaria) in deroga e di mobilità relativamente all’annualità 2014.

Le regioni oggetto della concessione sono le seguenti: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Molise, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto.

L’onere complessivo è posto a carico del Fondo Sociale per l’occupazione e Formazone di cui all’art. 18, comma 1, lettera a), del Decreto Legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito con modificazioni nella legge 28 gennaio 2009, n. 2.

Le Regioni sono tenute a rispettare il limire delle risorse finanziarie ad esse attribuite.

Fonte: Ministero del Lavoro

In Primo Piano

Continua a leggere

Lavoro, agenzia Anpal diventa società in house

Dal 1° marzo secondo il regolamento si riorganizza il dicastero. Nasce Sviluppo Italia S,p.A. società in house del ministero del Lavoro e prende il posto dell’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro ANPAL.  Lo prevedono le disposizioni attuate dal...

Disoccupazione. Precisazioni sulle indennità NASpI e Dis-coll

Prestazioni di disoccupazione NASpI e Dis-coll, come accedere. Con il messaggio 750/2024 le precisazioni Inps in tema di accesso alle prestazioni di disoccupazione NASpI e Dis-coll.  L’Istituto ha ricordato che possono fruire dell’indennità di disoccupazione i soggetti privi di impiego...

Ape sociale, si può richiedere il sussidio

L’Inps spiega come fare. Per il 2024 il requisito anagrafico per accedere al sussidio Ape Sociale è stabilito a 63 anni e 5 mesi. Lo ha reso noto l’Inps con la Circolare n. 35/2024. La circolare reca indicazioni dopo le modifiche introdotte...