17 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Assicurazione contro gli infortuni, stabiliti i valori annuali

Con la circolare n. 12 del 23 maggio l’Inail ha definito la retribuzione giornaliera minima imponibile per il calcolo dei premi assicurativi 2024.

Il limite minimo viene definito ogni anno e l’assicurazione è divisa tra premi ordinari e speciali tra le diverse categorie di lavoro.

Nella circolare è riportato il valore minimo per le retribuzioni effettive riferite alla generalità dei lavoratori dipendenti: “il valore è pari a 56,87 euro al giorno e pari a 1.478,62 ogni mese”.

La categoria degli operai è tra quelle escluse dall’adeguamento al minimale giornaliero. Per loro il limite minimo di retribuzione giornaliera 2024 è 50,29 euro.

“Restano esclusi anche i trattamenti integrativi di prestazioni mutualistiche e previdenziali a carico dei datori di lavoro, come infortunio e malattia. Esclude anche le indennità di disponibilità previste dai contratti di lavoro intermittente  come contributi versati sull’effettivo ammontare dell’indennità”.

Oltre alla retribuzione effettiva, per la determinazione della retribuzione imponibile su cui calcolare i premi assicurativi, si fa riferimento alla retribuzione convenzionale e alla retribuzione di ragguaglio.

Per le retribuzioni convenzionali, riferite ad alcune categorie di lavoratori con uno specifico limite di retribuzione giornaliera, il limite minimo è pari a 31,60 euro. Viceversa, per i lavoratori senza uno specifico limite di retribuzione giornaliera, è previsto un importo pari ad euro 56,87.

Infine, la retribuzione di ragguaglio si considera “pari al minimale di rendita”.

Si tratta di una retribuzione che si assume solo in via residuale, oppure in mancanza di retribuzione convenzionale e di retribuzione effettiva.

Per chi rientra in questa categoria, a partire dal 1° luglio 2023 l’imponibile giornaliero è pari a 64,07 euro al giorno e 1.601,78 euro al mese.

In Primo Piano

Continua a leggere

Polizza assicurativa Inail per ex beneficiari del Reddito di Cittadinanza

Polizza assicurativa INAIL per ex beneficiari del Reddito di Cittadinanza e del Supporto per la formazione e il lavoro

Prestazioni occasionali soggette alla normativa sulla prevenzione e sicurezza sul lavoro

Prestazioni occasionali soggette alla normativa sulla prevenzione e sicurezza sul lavoro. La Corte di Cassazione, con sentenza n. 29367 del 25 luglio 2022, ha confermato la condanna penale per lesioni colpose, aggravata dalla violazione delle norme sulla prevenzione degli...

Riduzione dei premi e contributi INAIL

Riduzione dei premi e contributi INAIL. L’INAIL ha pubblicato la circolare con cui comunica la riduzione dei premi e contributi per l’assicurazione contro