24 Giugno 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Bonus Bebè: ulteriori istruzioni dell’Inps sulla domanda

L’Inps, con il messaggio 4845 del 17 luglio 2015, fornisce ulteriori istruzioni operative per la presentazione della domanda.

Nello specifico, l’Istituto precisa che la procedura di acquisizione delle domande di assegno di natalità – disponibile sul sito www.inps.it (Servizi per il cittadino > Autenticazione con PIN –> Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito –> Assegno di natalità –> Bonus bebe’) è stata implementata con un’ulteriore funzione per l’allegazione di documenti.

La procedura di acquisizione della domanda infatti, al termine del percorso di inserimento dei dati richiesti, consente di allegare la documentazione necessaria alla definizione della domanda stessa con l’apposita funzione “gestione allegati”.

E’ possibile, comunque, acquisire documenti sia contemporaneamente alla trasmissione della domanda sia successivamente all’invio, ove ciò si renda necessario per integrare informazioni utili al completamento dell’istruttoria.

L’Inps precisa che a breve verrà implementata nella procedura la nuova funzione “comunicazione variazioni” per la quale si fa riserva di dare notizia con successivo messa.

Fonte: Inps

In Primo Piano

Continua a leggere

Rassegna 21 giugno 2024

(audio-articolo realizzato con I.A.) "L'invenzione del futuro di Danilo Dolci". È il titolo in top oggi. Si legge sull'Internazionale lo speciale dedicato alla figura di Danilo Dolci, 100 anni in questi giorni. Sociologo e poeta, conosciuto come il Gandhi della Sicilia, ha...

Agricoltura, rinnovato il contratto nazionale

Estensione alle aziende e aumenti contrattuali. Biologi e responsabili sanitari tra nuove figure.  Sei le aree di lavoro definite. È partito il nuovo contratto nazionale di categoria. Il CCNL che abbraccia quadri e impiegati agricoli ora estende l’applicazione alle aziende di...

Mercato occupazionale: rapporto 2024 

Cresce l'occupazione in Italia? I contratti attivati sarebbero in calo sugli anni scorsi mentre sono in aumento i contratti a tempo determinato. Lo dice, anzi lo scrive, il ministero del Lavoro nel Rapporto annuale sulle Comunicazioni Obbligatorie 2024 presentato il 19...