24 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Benefici per il reimpiego di lavoratori licenziati: nuovi chiarimenti

L’Inps, con la circolare n. 32 del 13 marzo 2014, fornisce nuovi chiarimenti in merito ai benefici spettanti ai datori di lavoro che assumono lavoratori licenziati. Si ricorda che in base a quanto previsto dal Decreto Direttoriale n. 264 del 19 aprile 2013, i datori di lavoro che nel 2013 hanno assunto lavoratori licenziati nei dodici mesi precedenti per giustificato motivo oggettivo – connesso a riduzione, trasformazione o cessazione di attività o di lavoro – possono essere ammessi ad un beneficio mensile di € 190 per sei mesi – per rapporti a tempo determinato – ovvero per dodici mesi – per rapporti a tempo indeterminato.

In Primo Piano

Continua a leggere

Consigli dei Ministri: approvato il Testo unico delle sanzioni tributarie

Il 23 luglio 2024 l'esecutivo riunito a palazzo Chigi approva il testo del decreto legislativo contenente il Testo Unico sulle sanzioni tributarie. È stata accorpata e riordinata l'intera disciplina delle sanzioni amministrative e dei reati tributari, fino a oggi...

Previdenza, Inps. Fondo per le attività professionali, cosa cambia?

Cosa è cambiato con l'adeguamento normativo disposto da un recente decreto lo spiega l'Istituto con il messaggio n. 2651 del 19 luglio 2024. La comunicazione riguarda l’applicazione del Fondo di solidarietà bilaterale per le attività professionali. “I datori di lavoro...

Chi cerca lavoro?

La Generazione X è la più attiva. Seguono i Millennial, la Generazione Z e poi i Baby Boomer secondo la ricerca presentata dall'Osservatorio semestrale sul mercato del lavoro online di Jobtech, agenzia per il lavoro digitale. L'agenzia segnala anche un calo...