23 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Termine 5 giorni per la comunicazione di smart working

Termine 5 giorni per la comunicazione di smart working. Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali (MLPS), con la comunicazione del 23 dicembre 2022, ha specificato che per ciò che concerne la comunicazione di inizio smart working valgono le regole del comunicato del 26 agosto 2022, ovvero che la comunicazione deve avvenire entro 5 giorni dall’effettivo momento in cui ha inizio la prestazione in modalità agile.

Per quelle imprese che ancora non hanno stipulato un accordo e ora sottoscrivono accordi con effetto 1° gennaio, possono comunicarli entro il 6.

Le imprese pubbliche e quelle di somministrazione hanno invece fino al 20° giorno del mese successivo per dare comunicazione al P.A.

Termine 5 giorni per la comunicazione di smart working.

In Primo Piano

Continua a leggere

Flussi 2024: ulteriori quote per lavoro subordinato stagionale 

Il ministero del Lavoro, con la nota n. 231 del 2024, è intervenuto in merito alle conversioni in permessi di soggiorno per lavoro subordinato e autonomo comunicando un’ulteriore assegnazione territoriale di tali quote, al fine di soddisfare tutte le...

Smart working e lavoratori fragili: per il tribunale di Trieste decide il datore di lavoro

Con l’ordinanza n.525 del 2023 affrontato il tema del diritto dei lavoratori fragili a lavorare da remoto. Il caso aveva preso le mosse da una lavoratrice affetta da artrite reumatoide in fase attiva che aveva causato un’invalidità pari al 50%. Nel...

Lavoro agile: proroga di tre mesi per lavoratori fragili nel settore privato

Slitta al 31 marzo 2024 il diritto allo smart working per lavoratori fragili e per genitori con figli fino a 14 anni. Lo ha stabilito il Decreto Anticipi dl. 18 ottobre 2023, n. 145, convertito nella legge n. 191/2023. Nel...