23 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Lavoro domestico: accordo sui minimi retributivi 2022

Lavoro domestico: accordo sui minimi retributivi 2022. Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali informa che, il 2 febbraio 2022, è stato siglato, dalla Commissione Nazionale per l’aggiornamento retributivo, l’accordo sui nuovi minimi retributivi relativi al lavoro domestico derivanti dalla variazione del costo della vita.

La tabella con gli importi retributivi aggiornati ha decorrenza dal 1° gennaio 2022.

Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Lavoro domestico: accordo sui minimi retributivi 2022

In Primo Piano

Continua a leggere

Pagamento contributi domestici 2022

Pagamento contributi domestici 2022. circolare Inps n. 17 del 01/02/2022, ha aggiornato gli importi dei contributi lavoratori domestici 2022, dal 1° Gennaio 2022 al 31 Dicembre 2022.  Scade l’11 aprile 2022 il versamento dei contributi dei lavoratori domestici – colf, badanti e baby sitter- per il trimestre 2022. Con il cedolino di marzo è possibile versare ai collaboratori gli aumenti retributivi scattati a partire da gennaio, corrispondendo quindi gli arretrati per gennaio e febbraio scorsi. 

INPS: Gestione separata – aliquote contributive per l’anno 2022

INPS: Gestione separata – aliquote contributive per l’anno 2022. L’Inps ha pubblicato con circolare n. 25 del 11 febbraio 2022 con la quale comunica le aliquote, il valore minimale e massimale del reddito erogato per il calcolo dei contributi dovuto da tutti i soggetti iscritti alla Gestione Separata, di cui all’articolo 2, comma 26, della legge n. 335/1995.

INPS: minimali e massimali 2022

INPS: minimali e massimali 2022. INPS: minimali e massimali 2022 . L’INPS, con la circolare n° 15 del 28-01-2022  comunica, relativamente all’anno 2022, i valori del minimale di retribuzione giornaliera, del massimale annuo della base contributiva e pensionabile, del limite per l’accredito dei contributi obbligatori e figurativi, nonché gli altri valori per il calcolo delle contribuzioni dovute in materia di previdenza e assistenza sociale per la generalità dei lavoratori dipendenti iscritti alle Gestioni private e pubbliche.