16 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Imprese, ZES: evidenza 12 luglio per le comunicazioni sugli investimenti

Indicato dal decreto il termine del 12 luglio per l’invio delle richieste per l’utilizzo del credito d’imposta sugli investimenti interessati da agevolazioni. Il limite è di 100 milioni di euro.

Nella comunicazione vanno indicati sia gli investimenti già realizzati che quelli da realizzare, effettuati a partire dal 1° gennaio 2024 o che si intende effettuare fino al 15 novembre 2024.

L’invio deve avvenire tramite la trasmissione in via telematica del modello messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

L’invio può essere effettuato anche da un soggetto incaricato della trasmissione delle dichiarazioni.

Con provvedimento n. 262747/2024 sono stati pubblicati sia il modello che le regole per l’invio della comunicazione.

Entro 5 giorni dalla presentazione, fa sapere l’Agenzia, è rilasciata una ricevuta che attesta la presa in carico o il diniego.

Il credito, proporzionato all’investimento, è riconosciuto alle imprese che hanno acquisito o hanno programmato di acquisire “beni strumentali destinati a strutture produttive già esistenti o che vengono impiantate nella ZES.

Cento milioni di euro è il limite massimo per ciascun progetto di investimento.

Leggi di più.

In Primo Piano

Continua a leggere