17 Luglio 2024

Notizie dal mondo del lavoro, previdenza e fisco

Eurozona e giovani. Come va il lavoro?

Tasso giovani sotto 25 anni al 14,4% nell’Ue e 14,1% in area euro. Le stime Eurostat.

Eurostat stima che ad aprile sono 13,149 milioni i disoccupati nell`Ue, di cui 10,998 milioni nella zona euro. 

Rispetto a marzo i disoccupati sono diminuiti di 103mila unità nell`Ue e di 100mila nell`area euro. Rispetto ad aprile 2023 la disoccupazione è aumentata di 95mila unità nell`Ue ed è diminuita di 101mila nell`area euro.

Ad aprile 2,830 milioni di giovani sotto i 25 anni sono disoccupati nell`Ue, di cui 2,272 milioni nella zona euro. Il tasso di disoccupazione giovanile è del 14,4% nell`Ue, in calo rispetto al 14,7% di marzo, e del 14,1% nell`area euro, in calo rispetto al 14,3% del mese precedente. 

Rispetto a marzo la disoccupazione giovanile è diminuita di 44mila unità nell`Ue e di 19mila nell`area euro. Rispetto ad aprile 2023 la disoccupazione giovanile è aumentata di 141mila unità nell`Ue e di 54mila nella zona euro.

Eurozona e giovani. Come va il lavoro?

In Primo Piano

Continua a leggere

Incentivi per l’assunzione di giovani lavoratori: la circolare applicativa dell’Inps

Con la circolare n. 131 del 17 settembre 2013, l'Inps fornisce le attese indicazioni operative per la fruizione dell'incentivo sperimentale, previsto dal c.d. Decreto Lavoro, per l'assunzione a tempo indeterminato di giovani under30. Di seguito, si illustrano i principali chiarimenti interpretativi forniti dall'Istituto, ai fini della ammissione all'agevolazione, rinviando ad un secondo approfondimento, di prossima pubblicazione, l'analisi delle condizioni di spettanza dell'incentivo e degli adempimenti previsti a carico dei datori di lavoro.

Incentivi per l’assunzione di giovani lavoratori: la circolare applicativa dell’Inps – parte II

Con la circolare n. 131 del 17 settembre 2013, l'Inps fornisce le attese indicazioni operative per la fruizione dell'incentivo sperimentale, previsto dal c.d. Decreto Lavoro, per l'assunzione a tempo indeterminato di giovani under30. In questo seconda parte si analizzano le condizioni di spettanza dell'incentivo e le procedure che devono essere seguite per la presentazione della relativa domanda, nonché le modalità  di esposizione nel flusso uniemens dell'agevolazione.