7grammilavoro

Utilizzo dei social networks durante l’orario di lavoro: legittimo il licenziamento

Giugno 04
12:07 2015

Con sentenza n. 10955 del 27 maggio 2015, la Corte di Cassazione – sezione lavoro – ha ribadito che è legittimo licenziare un dipendente che durante l’orario di lavoro utilizzi un social network e si allontani per telefonare, compromettendo in tal modo la sicurezza.

Nello specifico, l’accertamento dell’utilizzo di Facebook è stato ottenuto tramite la creazione di un falso profilo da parte del responsabile del personale dell’azienda.

Tale azione, secondo gli ermellini, non viola l’art. 4 dello Statuto dei Lavoratori in quanto rientra in quel tipo di controllo volto a tutelare i beni aziendali e ad impedire la perpetuazione di comportamenti illeciti.

Fonte: Corte di Cassazione

About Author

redazionale

redazionale

Related Articles

Coerentemente con l'impegno continuo di LAROCCAWEB s.r.l. di offrire i migliori servizi ai propri lettori e utenti, abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi