7grammilavoro

Le agevolazioni fiscali per i rimpatriati: circolare 17/E dell’Agenzia delle Entrate

Le agevolazioni fiscali per i rimpatriati: circolare 17/E dell’Agenzia delle Entrate
maggio 25
10:20 2017

Con la circolare 17/E del 23 maggio 2017 ,l’Agenzia delle Entrate fornire un riepilogo della normativa fiscale a favore del rimpatrio dei lavoratori italiani all’estero.

Come ricorda l’Agenzia, infatti, il sistema fiscale italiano, al fine di favorire lo sviluppo economico, scientifico e culturale del Paese, prevede una serie di benefici fiscali con lo scopo di attirare risorse umane in Italia.

La Legge di Bilancio 2017 ha, ultimamente, reso ancora più convenienti tali misure visto che:

a) sono diventati permanenti gli incentivi fiscali previsti per il rientro in Italia di docenti e ricercatori residenti all’estero, di cui all’articolo 44 del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78;

b) il regime fiscale di favore per i lavoratori cosiddetti “impatriati”, riguardante laureati, manager e lavoratori con alta qualificazione, previsto dall’articolo 16 del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 147 (c.d. “decreto internazionalizzazione”), è stato esteso anche ai lavoratori autonomi ed è stata ulteriormente aumentata la misura dell’agevolazione;

c) è stato introdotto l’articolo 24-bis nel D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917 – Testo Unico delle imposte sui redditi (c.d. “TUIR”) -, rubricato.

Fonte: Agenzia delle Entrate

Related Articles

continuando nella navigazione del sito, dichiari di accettare l'uso di cookies. informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione . Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni o si fa clic su "Accetto" , allora si acconsente all'uso dei cookies.

chiudi