7grammilavoro

INPS: pubblicati i dati dell’osservatorio sul precariato

INPS: pubblicati i dati dell’osservatorio sul precariato
Agosto 30
10:03 2019

INPS: pubblicati i dati dell’osservatorio sul precariato. L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS), in data 29 agosto 2019, ha pubblicato il rapporto Osservatorio sul Precariato – Dati sui nuovi rapporti di lavoro relativo al periodo gennaio-giugno 2019.

Nel primo semestre del 2019, nel settore privato, sono stati stipulati complessivamente circa 3.726.000 assunzioni. Il dato del primo semestre 2019, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (2018) vede un significativo incremento delle seguenti tipologie contrattuali:

  • Contratto a tempo indeterminato;
  • Contratto di apprendistato;
  • Contratto di lavoro stagionale;
  • Contratto intermittente.

Al contrario, risultano in diminuzione le seguenti tipologie contrattuali:

  • Contratto a tempo determinato;
  • Contratto di somministrazione.

Nello stesso periodo, gennaio-giugno 2019, l’incremento dei rapporti di lavoro stabili è confermato dal trend positivo riportato dalle trasformazioni in rapporti a tempo indeterminato, le stesse risultano in incremento da 232.000 (gennaio-giugno 2018) a 372.000 (gennaio-giugno 2019). Pertanto, il dato fa segnare un + 140.000 trasformazioni di rapporti a tempo indeterminato.

Le cessazioni, all’interno del periodo osservato, sono state complessivamente 2.902.000 circa. Nello specifico, risultano in diminuzione le cessazioni di rapporti a tempo indeterminato, tempo determinato e somministrazione, mentre sono in crescita le cessazioni di rapporti con contratto intermittente, stagionale e in apprendistato.

INPS: pubblicati i dati dell’osservatorio sul precariato.

Related Articles

Coerentemente con l'impegno continuo di LAROCCAWEB s.r.l. di offrire i migliori servizi ai propri lettori e utenti, abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi