7grammilavoro

INPS: erogazione TFR

INPS: erogazione TFR
Agosto 09
10:06 2019

INPS: erogazione TFR.

L’INPS con il messaggio n. 3025 del 2019 ha fornito le istruzioni operative per l’erogazione ai lavoratori dipendenti del settore privato dei trattamenti di fine rapporto di cui all’art. 2120 del codice civile.

Nel messaggio 3025/2019 sono contenute, nello specifico, le istruzioni per l’applicazione della circolare n. 37/2018 e per la gestione delle domande di rimborso per prestazioni erogate oltre la capienza.

Come noto per i datori di lavoro del settore privato che abbiano alle proprie dipendenze almeno 50 addetti è previsto l’obbligo di versare al Fondo di Tesoreria le quote di TFR maturate dai propri dipendenti e mantenute al regime civilistico di cui all’articolo 2120 del codice civile, in quanto non destinate alle forme pensionistiche complementari.

Per il calcolo del limite dimensionale si deve prendere a riferimento la media annuale dei lavoratori in forza nell’anno di inizio attività. Solo per le aziende già in attività al 31 dicembre 2006 il limite dimensionale viene calcolato sulla media annuale dei lavoratori in forza al 31 dicembre 2006.

Il calcolo del limite dimensionale, precisa il messaggio INPS, deve essere effettuato prendendo in considerazione la struttura aziendale nel suo complesso e le caratteristiche del rapporto di lavoro nel suo complesso.

INPS: erogazione TFR.

Fonte: INPS

Related Articles

Coerentemente con l'impegno continuo di LAROCCAWEB s.r.l. di offrire i migliori servizi ai propri lettori e utenti, abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi