7grammilavoro

INPS: domande rimborso versamenti lavoro accessorio effettuati dopo il 17 marzo 2017

INPS: domande rimborso versamenti lavoro accessorio effettuati dopo il 17 marzo 2017
novembre 08
10:08 2017

Con il messaggio n. 4405 del 7 novembre 2017, l’Inps informa della possibilità di procedere alla richiesta di rimborso dei versamenti effettuati tramite bollettino postale, bonifico, modello F24 e Portale dei pagamenti, in data successiva al 17 marzo 2017, per l’acquisto di voucher telematici, la cui normativa di riferimento è stata abrogata con Decreto legge n. 25 del 17 marzo 2017, convertito in Legge n. 49 del 20 aprile 2017.

Per procedere al rimborso è necessario che il committente comunichi, tramite modello SC52, i seguenti dati:

  • tipo di pagamento (bollettino bianco, on line Porta dei pagamenti, F24, bonifico o altro);
  • data versamento e importo per tutti i tipi di pagamento;
  • per i pagamenti on line, il codice INPS rilasciato dal sito INPS al momento del pagamento;
  • per i bollettini bianchi frazionario, sezione e VCY.

Fonte: Inps

Related Articles

Privacy Preference Center

      Necessary

      Advertising

      Analytics

      Other