7grammilavoro

INPS: domande rimborso versamenti lavoro accessorio effettuati dopo il 17 marzo 2017

INPS: domande rimborso versamenti lavoro accessorio effettuati dopo il 17 marzo 2017
novembre 08
10:08 2017

Con il messaggio n. 4405 del 7 novembre 2017, l’Inps informa della possibilità di procedere alla richiesta di rimborso dei versamenti effettuati tramite bollettino postale, bonifico, modello F24 e Portale dei pagamenti, in data successiva al 17 marzo 2017, per l’acquisto di voucher telematici, la cui normativa di riferimento è stata abrogata con Decreto legge n. 25 del 17 marzo 2017, convertito in Legge n. 49 del 20 aprile 2017.

Per procedere al rimborso è necessario che il committente comunichi, tramite modello SC52, i seguenti dati:

  • tipo di pagamento (bollettino bianco, on line Porta dei pagamenti, F24, bonifico o altro);
  • data versamento e importo per tutti i tipi di pagamento;
  • per i pagamenti on line, il codice INPS rilasciato dal sito INPS al momento del pagamento;
  • per i bollettini bianchi frazionario, sezione e VCY.

Fonte: Inps

Related Articles

continuando nella navigazione del sito, dichiari di accettare l'uso di cookies. informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione . Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni o si fa clic su "Accetto" , allora si acconsente all'uso dei cookies.

chiudi