7grammilavoro

Cassazione: accordo di prossimità e mancato preavviso

Cassazione: accordo di prossimità e mancato preavviso
Agosto 02
11:23 2019

Cassazione: accordo di prossimità e mancato preavviso. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 19660 del 2019 è intervenuta sull’utilizzo dello strumento del contratto di prossimità, utilizzato dalle aziende al fine di ridurre le conseguenze negative di una possibile crisi aziendale.

L’accordo di prossimità, come noto, è disciplinato dall’art. 8 del Decreto Legge n. 138/2011 (il Decreto è stato convertito nella Legge n. 148/2011) e può essere utilizzato dalle aziende per diversi scopi.

Con la sentenza n. 19660 del 2019 la Corte di Cassazione, nello specifico, ha sostenuto che è assolutamente legittimo per un’azienda stipulare un accordo di prossimità con la particolare finalità di contenere gli effetti negativi di crisi aziendale con riflessi negativi sui livelli occupazionali; è legittimo, nell’opinione della Corte, deliberare con contratto di prossimità la rinuncia al pagamento in favore dei lavoratori licenziati della indennità di mancato preavviso.

L’indennità di mancato preavviso, come evidenzia la Corte di Cassazione, è un’obbligazione di natura pecuniaria e proprio in quanto tale può essere negoziata e divenire, pertanto, oggetto di rinuncia.

Cassazione: accordo di prossimità e mancato preavviso.

Fonte: Corte di Cassazione

Related Articles

Coerentemente con l'impegno continuo di LAROCCAWEB s.r.l. di offrire i migliori servizi ai propri lettori e utenti, abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi